Una Giornata della Gioventu’ molto speciale

LUCCA - Non potendo celebrare la festa nelle diocesi (come avviene dal 1986), domenica NoiTv in collaborazione con l'Arcidiocesi e la Pastorale Giovanile hanno realizzato uno speciale ricco di testimonianze e immagini.

-

Ogni anno, dal 1986, si svolge la Giornata Mondiale della Gioventù, celebrata nelle Diocesi la domenica delle palme, e a livello mondiale, ogni due o tre anni, in una località diversa del mondo. L’ultima si è tenuta a Panama, nel gennaio dello scorso anno.
Non essendo possibile per i giovani incontrarsi a livello locale a causa dell’epidemia in corso, Noitv, in collaborazione con l’arcidiocesi e la pastorale giovanile, ha realizzato uno speciale ricco di testimonianze. Così l’arcivescovo Paolo Giulietti ha dialogato via Skype con i giovani riguardo il messaggio lanciato da Papa Francesco con l’esortazione ai ragazzi ad essere parte attiva della comunita’. Poi, attraverso il racconto della madre Antonia, si è fatta la conoscenza di Carlo Acutis, 15enne scomparso nel 2006 dopo un brevissima malattia che presto sarà dichiarato
beato in virtu’ del riconoscimento di un miracolo compiuto per la suaintercessione.
Nella giornata della gioventu’ non poteva poi mancare la Musica con una intervista da cuore aperto con Alessandro Gallo, il leader del gruppo musicale I Reale. Il saluto finale è stato poi affidato alle immagini di Papa Giovanni Paolo Secondo di cui nel 2020 ricorrono anche i 100 anni della sua nascita, e dello storico incontro con i giovani nel 2000 a Tor Vergata.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.