Villa Bertelli: concerti verso il rinvio al 2021, si salvano (forse) le mostre

FORTE DEI MARMI - Niente concerti né grandi eventi. Sarà un'estate inverosimile anche per Villa Bertelli che al pari di tutti i festival deve fare i conti con il rebus coronavirus. In attesa di conoscere le disposizioni del Governo per la fase 2, per il comitato organizzatore lo scenario più probabile è il rinvio al 2021.

-

Ne parla al Tg Noi il presidente Ermindo Tucci. “Villa Bertelli aveva già annunciato un concerto di Francesco De Gregori. Altri appuntamenti di alto livello erano in programma, sulle scia del concerto dell’Arma dei Carabinieri dello scorso anno. Collaborazioni avviate anche con il Maggio Fiorentino e ospiti internazionali di grande richiamo che verranno annullati. Sul fronte pop-rock, quest’anno si era ritrovata la collaborazione con i promoter della Leg. Ma sembra che tutto debba essere rimandato.”

Dallo tsunami Covid-19 che sta spazzando via tutto il mondo dello spettacolo, si salverebbe l’arte. Gestire gli ingressi alle mostre sembra infatti molto più facile.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.