Violano le restrizioni e vanno a trovare l’amico agli arresti domiciliari

VIAREGGIO -  Cento persone controllate nel weekend a Viareggio, Camaiore e Massarosa da parte degli agenti del Commissariato di Polizia per verificare il rispetto delle ormai ben note restrizioni governative. A fronte dei controlli sono emersi due casi di violazione accertata.

-

Due viareggini, infatti, sono stati trovati a fare jogging ben oltre i limiti territoriali consentiti e per tali motivi sono stati sanzionati ai sensi dall’art. 4 del decreto legge n.19 del 25 marzo 2020.

Sanzionati anche due cittadini rumeni, fermati a bordo della propria autovettura durante un posto di controllo. I due hanno dichiarato agli agenti che stavano andando a trovare un connazionale. La violazione in questo caso era aggravata dall’uso del veicolo. I poliziotti hanno poi accertato che il connazionale si trovava agli arresti domiciliari.

Il Commissariato di Viareggio fa sapere che continuerà ad essere alta l’attenzione degli operatori di polizia per garantire il rispetto delle regole e prevenire comportamenti illeciti, soprattutto nei prossimi giorni di avvicinamento ai ponti del 25 aprile e 1 maggio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.