1,18 milioni per il nuovo volto di S.Anna

LUCCA - Nuova mobilità sostenibile connessa alle aree verdi, è questo il tema principale dei tre progetti approvati nella giunta comunale della scorsa settimana per il quartiere di Sant’Anna nella zona interna compresa fra viale Puccini e viale Luporini

-

Il primo progetto del valore di 500mila euro riguarderà la riorganizzazione e riqualificazione degli spazi verdi della piazza Caduti nei Lager e Corte Pardini. Verranno messi a dimora nuovi alberi e siepi, saranno inseriti nuovi arredi urbani, sedute, tavoli, gazebo, una fontana e giochi per bambini. Saranno ridisegnati i percorsi pedonali interni in asfalto natura. È prevista infine una zona di ritrovo costituita da un’arena circolare e tavoli da ping-pong.

Il secondo intervento del costo di 260mila euro coinvolgerà la viabilità secondaria fra via Ferraris e via Matteotti. Verranno rifatti e adeguati dei marciapiedi esistenti per la creazione di percorsi pedonali protetti in via Matteotti, via del Chiasso, via Togliatti e via Amendola; sarà realizzata una nuova pista ciclabile affiancata al marciapiede esistente in via Amendola che collegherà il quartiere alla pista ciclabile di viale Puccini; tutti i percorsi pedonali saranno pavimentati in asfalto natura.

L’ultimo progetto di mobilità sostenibile prevede importanti interventi tra via Palmiro Togliatti e viale Gaetano Luporini per un importo complessivo di 425mila euro. Sarà realizzata una nuova pista ciclabile a raso, una per entrambi i sensi di marcia, in sede riservata lungo viale Luporini, da Piazzale Italia fino all’intersezione con via Ferruccio Parri; saranno costruiti nuovi tratti di marciapiede lungo viale Luporini

Gli interventi fanno parte del progetto di innovazione urbana PIU – Quartieri Social Sant’Anna – con finanziamento della Regione Toscana (Programma Operativo Regionale) sul Fondo Europeo di Sviluppo Regionale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.