Coronavirus, rimangono solo 29 ricoverati nella Toscana del Nord

LUCCA - Sempre meno ricoveri per Coronavirus e la Asl Toscana Nord Ovest annuncia il nuovo assetto ospedaliero per la lotta alla malattia. Ad oggi, i ricoveri sul territorio di competenza, sono scesi a 29, su un bacino di un milione di abitanti. E solo 7 di questi si trovano in terapia intensiva.

-

La descalation dei servizi ospedalieri, ha spiegato il direttore della Asl, Maria Letizia Casani, ha già comportato la chiusura del reparto Covid dell’ospedale di Pontedera mentre è in via di chiusura quello dell’ospedale Versilia.

A breve quindi, in questa fase di transizione, rimarranno due i poli ospedalieri  Covid sul territorio della Asl; l’ospedale di Livorno a sud e quello di Lucca a nord.

Se e quando scenderanno ancora i ricoveri, la Asl ha già individuato quale sarà l’unico ospedale di riferimento, il vecchio ospedale di Massa.

Il direttore ha comunque chiarito che in caso di necessità, cioè della ripresa dei fcocolai, gli ospedali saranno in grado di riattivare le strutture di emergenza.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.