Da 4 anni Gallicano conferma il pieno di adesioni agli “orti in comune”

GALLICANO - Da alcuni anni stanno prendendo piede ovunque  gli orti sociali o orti di comunità. In valle del Serchio il primo comune a intraprendere forse questo percorso è stato Gallicano

-

Appena eletto il neo sindaco David Saisi e la sua maggioranza vollero con questo progetto recuperare terreni abbandonati e varietà di ortaggi locali. Oriano Biagioni svolge un po’ il ruolo di coordinatore e assegna gli spazi e aiuta chi ne ha bisogno. Ma che cosa si coltiva negli orti sociali di Gallicano.Nel frattempo la raccolta dei primi prodotti dell’orto è già iniziata.

Un antico proverbio dice che “l’orto vuole l’uomo morto”ma a Gallicano lo rende anche felice e soddisfatto visto i risultati dell’orto in comune che si trova proprio ai piedi dell’antico Duomo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.