Distribuiti quasi 100.000 euro di pacchi alimentari in Garfagnana

CASTELNUOVO -  L'idea di poter fare qualcosa per aiutare chi, a causa dell’emergenza coronavirus, ne ha più  bisogno. E' nata da alcuni privati cittadini di Castelnuovo e grazie alla pagina social “Guarda e ascolta”,  che in genere  si occupa di musica e di spettacoli  e che è stata messa per l’occasione a disposizione

-

L ‘idea  è diventata un progetto benefico operativo;  all’iniziativa   hanno aderito  tutti i sindaci della Garfagnana  e l’unione comuni Garfagnana individuando l’associazione autieri d’Italia come punto di riferimento.

Oggi grazie alle donazione dei cittadini e all’importante contributo di alcune aziende, è stata raggiunta la cifra di 30.000 euro che grazie ai Lions Garfagnana  e alla Misericordia di Borgo a Mozzano potrà adesso essere addirittura moltiplicata per tre, acquistando prodotti di prima necessita al Banco Alimentare.

Sono davvero tante le famiglie che stanno chiedendo aiuto per superare questo momento difficile e l’importo raccolto permetterà di poter consegnare moltissimi pacchi alimentari in tutto il territorio della Garfagnana.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.