Dopo l’emergenza riapre il Museo di Celle di Puccini

PESCAGLIA - Sarà riaperto da oggi, venerdì 29 maggio, il Museo Pucciniano di Celle dei Puccini, nel Comune di Pescaglia, di proprietà dell’associazione Lucchesi nel Mondo. Visite pero' solo su prenotazione.

-

L’intenzione del direttivo dell’associazione e della sua Presidente Ilaria del Bianco è quella di offrire una metà che coniuga cultura, natura, relax in tutta sicurezza, per stimolare la conoscenza delle piccole perle d’arte e di memoria del nostro territorio e per incentivare il turismo di prossimità.
Il Museo Pucciniano , aperto dal 1973, casa natale degli avi del Maestro, raccoglie cimeli appartenuti a Giacomo Puccini e alla sua famiglia.
È un luogo immerso nell’incantevole borgo di Celle, a cui è possibile accedere anche tramite l’antica mulattiera che lo stesso Puccini percorse in occasione della sua ultima visita a Celle nel 1924.
La mulattiera, che parte dal Molin della Volpe e si snoda nel bosco, è stata ripristinata da qualche anno grazie alla sinergia tra Lucchesi nel Mondo, comitato paesano di Celle, associazione Armonia Verde, unione comuni della Mediavalle e Comune di Pescaglia.
Per agevolare le visite e garantire la sicurezza nel rispetto delle linee guida emanate dal Governo e da Anci, è prevista la prenotazione obbligatoria (lucchesinelmondo@gmail.com – 0583 359488, 339/6486878 ).
Come previsto anche in altri luoghi, ai visitatori, prima dell’accesso alle sale, sarà richiesta la sanificazione delle mani e sarà misurata la temperatura corporea; durante la visita guidata dovranno indossare le mascherine.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.