Expò del fumetto e Polo Tecnologico, confermati i finanziamenti regionali

LUCCA - Ristrutturazione della storica Manifattura Tabacchi, realizzazione al suo interno dell’Expo fumetto gestito da Lucca Comics & Games, di un front office del Comune di Lucca per cittadini e imprese e ampliamento delle funzioni del Punto di accoglienza alla Cavallerizza di piazzale Verdi

-

La Regione Toscana conferma l’impegno finanziario nei progetti dell’expò del fumetto all’interno dell’ex Manifattura di Lucca, del punto di accoglienza dell’ex cavallerizza e della conclusione dei lavori al Polo Tecnologico. E’ stato infatti firmato l’accordo di programma con Comune di Lucca – per la parte relativa a Manifattura e Cavallerizza – e con Lucca In-tec per quella relativa al polo tecnologico.

Per quanto riguarda la Manifattura, confermato l’intervento di 9,9 milioni di euro per la realizzazione dell’expò fumetto e quello di un milione e trecentomila per l’adeguamento dell’ex Cavallerizza, a fronte di investimenti rispettivamente di 16 milioni e ottocentomila euro e due milioni e trecentomila euro.

Con questo accordo di programma vengono ridefiniti il cronoprogramma ed i finanziamenti pubblici del Piuss (il Piano integrato di sviluppo urbano sostenibile) del Comune di Lucca, considerato il cambio di destinazione di beni e spazi urbani e alcuni problemi relativi alle procedure di appalto si garantisce un percorso per la realizzazione del Piuss, confermando il disegno strategico originario e gli impatti economico-culturali previsti.

Ovviamente, come ribadito anche dal sindaco Tambellini, l’andamento dell’intervento è ancora subordinato al contenzioso in atto con l’impresa temporanea di ditte incaricate dei lavori, contenzioso che l’amministrazione spera di risolvere nel più breve tempo possibile.

Per quanto riguarda invece gli interventi al Polo Tecnologico, l’ammontare complessivo è di 2 milioni e mezzo di euro, di cui la metà vengono messi a disposizione dalla Regione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.