Il Festival Puccini si farà, ma cambia il cartellone: ecco date e spettacoli

VIAREGGIO - Si apre il sipario sul 66 Festival Puccini di Torre del Lago: opera e concerti in cartellone nella stagione 2020 per un programma rimodulato nel rispetto dei protocolli, ma di grande qualità artistica e con tante proposte innovative.

-

Stefania Sandrelli attrice viareggina di fama internazionale, lo scrittore Stefano Massini, sono alcuni dei protagonisti di questa stagione 2020 del Festival pucciniano di Torre del Lago, tra opera e concerti. Ospite d’onore Antonio Pappano con l’Orchestra Nazionale di Santa Cecilia una delle più prestigiose compagini orchestrali che segna anche il ritorno della grande musica sinfonica a Torre del Lago Tre nuove produzioni Tosca, Madama Butterfy e Gianni Schicchi e nuove composizioni ispirate a Tosca commissionate dal direttore artistico Giorgio Battistelli a giovani compositrici italiane. Tra Viareggio e Torre del Lago in spazi suggestivi come il Teatro in riva al lago, la Cittadella , Villa Paolina, Chiese viareggine per dar vita a serate di grande musica dal 26 giugno al 14 agosto 2020. La voglia di divertimento, di cultura, di musica, che abbiamo avvertito e condiviso nel lungo periodo di isolamento, dichiara la presidente del pucciniano Simonetti, ci ha naturalmente convinti, della necessità di realizzare “una stagione lirica. Con questo input il direttore artistico Giorgio Battistelli ha dato vita ad un programma che nel pieno rispetto dei protocolli sanitari e di sicurezza per il pubblico, maestranze e artisti, vuole offrire una proposta culturale che il Cda ha approvato nella riunione di giovedì 21 e che prevede per il 66° Festival tra giugno e agosto la messa in scena di tre nuove produzioni: Tosca diretta dal Maestro Veronesi, Butterfly e Gianni Schicchi per 6 recite. Il 28 luglio il palcoscenico in riva al Lago accoglierà l’Orchestra Nazionale di Santa Cecilia una delle compagini orchestrali più prestigiose al mondo. La programmazione precedentemente annunciata sarà integralmente rinviata al 2021. Agli spettatori che hanno acquistato i biglietti per i titoli del cartellone precedentemente annunciato saranno fornite tutte le indicazioni per beneficiare dei voucher e delle speciali promozioni.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.