L’Orto Botanico compie 200 anni

LUCCA - Il 23 maggio 1820 la duchessa Maria Luisa di Borbone firmava il rescritto con il quale disponeva la consegna della Piaggia Romana – l’antico prato acquitrinoso fra le mura e il convento di San Micheletto – alla scuola botanica del Liceo Reale, l’università di Lucca rifondata nel 1819

-

iniziava così la costruzione dell’Orto Botanico di Lucca che sarebbe stata portata a compimento in circa tre anni.

La storica giornata è stata celebrata con l’inaugurazione della mostra didattica dedicata, realizzata tramite 18 pannelli illustrativi lungo tutto il percorso di visita e con la messa in rete del nuovo sito realizzato dall’azienda lucchese QZR, oltre alla realizzazione di un nuovo logo.

Con l’insediamento della nuova curatrice l’attività scientifica dell’istituzione ha subito un notevole impulso nonostante il rallentamento dovuto al blocco di due mesi per l’epidemia.

 In attesa dell’avvio del sistema di acquisto dei biglietti elettronici su piattaforma web le prenotazioni potranno essere fatte telefonando al numero 0583 950596 oppure via email a info@ortobotanicodilucca.it e l’accesso sarà temporaneamente gratuito. Con la partenza del portale on-line i biglietti avranno un prezzo di 3 euro.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.