Lucca, la sosta torna a pagamento (eccetto Carducci e Palatucci); Ztl, varchi accesi di notte

LUCCA - Una città sospesa ancora a metà, tra il lockdown e l'inizio della fase 2. Da due giorni a questa parte a Lucca c'è più movimento sulle strade, grazie all'ordinanza della Regione che consente più libertà per quanto riguarda le attività motorie.

-

Da lunedì ci sarà una ripresa più complessiva, anche se sempre parziale, delle attività. E il Comune ha rimesso mano ai provvedimenti sui parcheggi. In tarda mattinata il sindaco Tambellini era davanti alle telecamere di Sky, per parlare della manovra “Lucca Riparte”. Poco prima, aveva presieduto la riunione di giunta che ha deciso l’assetto di traffico e sosta per la ripartenza.

Queste le decisioni: per quanto riguarda i parcheggi, da martedì 5 maggio tornano a pagamento tutti gli stalli blu con l’eccezione di Carducci e Palatucci, che resteranno invece totalmente gratuiti fino al 31 dicembre.

Per quanto riguarda la viabilità in centro, dal 12 maggio  si potrà accedere liberamente in auto alla Ztl di giorno, dalle 8 di mattina alle 20 di sera. In quelle dodici ore i varchi elettronici saranno spenti. I varchi invece entreranno in funzione la sera, dalle ore 20, fino alle 8 di mattina, per impedire l’accesso indiscriminato, ha spiegato il Comune, nelle ore notturne. Questa organizzazione proseguirà fino al 31 agosto. poi si vedrà.

Nel frattempo, in centro sono ormai diventate abituali le code. Code fuori dalle gastronomie, dagli alimentari, a prendere l’acqua alle fontane. File ordinate, però, nel rispetto delle regole. Una situazione alla quale abbiamo già fatto l’abitudine, e che proseguirà ancora per un bel po’ di tempo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.