Niente aumento di spazi per il suolo pubblico

LUCCA - Il Comune di Lucca mette definitivamente la parola fine all'ipotesi di un aumento della disponibilità di suolo pubblico per i locali che già hanno uno spazio a disposizione

-

E’ stata infatti firmata dal dirigente competente, la determina in base alla quale sarà possibile, da lunedì 18, il rilascio delle autorizzazioni all’occupazione del suolo pubblico, così come furono rilasciate nel 2019. Quindi stesse procedure e stesse regole, ad eccezione dell’azzeramento del canone. Una decisione che era stata in qualche modo anticipata dall’assessore al commercio Valentina Mercanti attraverso i nostri microfoni ma che Confcommercio era tornata a richiedere per recuperare gli spazi persi all’interno dei locali a causa delle regole di distanziamento tra i tavoli. Ma l’assessore era stata abbastanza chiara: un provvedimento del genere avrebbe penalizzato troppo tutti quegli esercizi che non hanno la possibilità di usufruire del suolo pubblico.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.