Cambia la sosta a Viareggio: stalli bianchi all’ex gasometro, parcheggio gratuito dopo le 20

VIAREGGIO - Strisce bianche all’ex Gasometro, possibilità di recuperare i giorni di abbonamento non usufruiti durante il lockdown e sospensione della tariffa notturna: quindi parcheggio gratuito dopo le 20 in tutta la città.

-

Strisce bianche all’ex Gasometro, possibilità di recuperare i giorni di abbonamento non usufruiti durante il lockdown e sospensione della tariffa notturna: quindi parcheggio gratuito dopo le 20 in tutta la città. Questi i provvedimenti annunciati dal sindaco Giorgio Del Ghingaro riguardo la sosta a Viareggio, attivi per tutta la stagione estiva, dal 1 giugno fino al 30 settembre.

«Un segnale che abbiamo voluto dare alle attività commerciali che in questi giorni hanno riacceso le vetrine, e ai tanti ristoranti e locali che punteggiano le nostre strade, protagonisti della movida notturna – commenta il primo cittadino -: imprenditori ai quali abbiamo recentemente garantito la possibilità del raddoppio gratuito del suolo pubblico».

Come si ricorderà il pagamento negli stalli blu di tutta Viareggio era stato sospeso dal sindaco il 16 marzo scorso, con l’obiettivo di facilitare le operazioni di assistenza domiciliare e di limitare al minimo gli spostamenti, sia dei lavoratori che potevano parcheggiare più vicino possibile al posto di lavoro, ma anche agli operatori di Mo.Ver dispensati dal perlustrare le strade della città.

Dal 1 giugno il pagamento negli stalli blu sarà di nuovo attivo, ma con le novità annunciate dal primo cittadino.

«E’ un invito ai turisti a venire a Viareggio e ai cittadini ad uscire di casa – continua il sindaco -: un grande parcheggio gratuito, 158 stalli bianchi, a pochi passi dal centro e dal mare è una novità assoluta per Viareggio, così come la possibilità di parcheggiare gratuitamente dopo le 20 lungo le Marine o in Passeggiata».

Inoltre, per tutti agli utenti che hanno attivato e pagato un abbonamento mensile o settimanale per la sosta sulle strisce blu, che a causa della sospensione del pagamento della sosta tariffata per le misure di contenimento del virus non ne hanno goduto, verrà fatto recuperare il periodo non usufruito (tutte le informazioni sono a disposizione sul sito www.moverspa.it)

«Con la massima attenzione, il contagio, che sembra in questi giorni sotto controllo, può essere evitato, fermo restando il rispetto di tutte le regole e i controlli meticolosi delle forze dell’ordine. La stagione parte finalmente, gli stabilimenti balneari sono tutti aperti in questo finesettimana, la spiaggia libera della Lecciona avrà la sua cartellonistica dedicata già da domani. I mercati sono ripartiti, con la novità dei banchi in viale Capponi, e il viale dei Tigli, nuovo parco cittadino si affianca in controcanto alla Pineta di Ponente. A differenza di altre città, abbiamo la fortuna di avere gli spazi e manterremo le distanze – conclude Del Ghingaro -: Viareggio è sicura e punta all’accoglienza».

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.