Porcari, dal Comune 200mila euro a fondo perduto per le piccole imprese in difficoltà

PORCARI - Un provvedimento che al momento non ha eguali nella nostra zona. Il Comune di Porcari ha stanziato e sta già liquidando quasi 200mila euro, per la precisione 198mila, destinati alle piccole realtà produttive ed ai professionisti del territorio messi in grave difficoltà dall'emergenza Coronavirus.

- 2

L’annuncio è stato dato dal sindaco Leonardo Fornaciari,  in una videoconferenza alla quale hanno partecipato anche gli assessori Menchetti, Rimanti e Baiocchi, il vice direttore di Confcommercio Giovannini e il presidente di Porcari Attiva, Adorni, associazione che ha supportato l’iniziativa.

Un provvedimento unico perché si tratta di contributi a fondo perduto: in media 1.200 euro, chi più, chi meno, per le circa duecento piccole imprese richiedenti, che corrispondono ad altrettante famiglie porcaresi. Si tratta del doppio di quanto erogato dallo Stato, ha sottolineato il sindaco Fornaciari. Il bando è stato lanciato qualche settimana fa e adesso siamo già alla fase finale, quella dell’erogazione.

Il Comune di Porcari si è potuto permettere di erogare un contributo del genere grazie ad un bilancio solido. Ma anche perché ha tagliato alcune iniziative, come quella del Giugno Porcarese, comunque quasi impossibile da organizzare questa estate.

Come già detto la prima tranche dei contributi arriverà sui conti correnti in questi giorni. Ma tutti i richiedenti saranno liquidati in poco tempo.

Commenti

2


  1. Se anche i politici a Roma a essere il tuo cervello ed onestà. L’italia sarebbe migliore. Bravo sindaco


  2. Non sono di Porcari ma voglio fare i complimenti al Sindaco per il grande gesto . Concretezza e vicinanza ai problemi dei cittadini.
    Bravo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.