Riaprire i centri servizi: la richiesta dei sindacati a Salt

CAMAIORE – I sindacati chiedono a Salt di riaprire i centri servizi (detti Punti Blu) La Spezia, Lido di Camaiore e Lucca Ovest, chiusi dal 25 febbraio per l'emergenza sanitaria.

-

Lo scrive in una nota la Uil insieme alla rappresentanze dei lavoratori. Gli sportelli sono rimasti chiusi al pubblico con un unico operatore al giorno presente per rispondere al telefono, mettendo gli altri in Cassa integrazione. Si tratta di circa 3mila telefonate evase in due mesi, mandando in tilt i centralini. Non riuscendo a risolvere per telefono, molti utenti per risolvere problemi con telepass, cambio contratti o altre operazioni si rivolgono ai Punti blu, che però trovano chiusi con un solo operatore all’interno dedicato solo alle telefonate.

I sindacati chiedono che vengano riaperti i Centri servizi – Punti blu, nel rispetto della sicurezza dell’operatore e dell’utenza, come succede per altri uffici pubblici e non.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.