Riaprono Torri e Orto Botanico ma in modalità slow

LUCCA - Illustrate dall'amministrazione comunale le nuove procedure di accesso alle torri civiche e all'orto botanico: gruppi al massimo di 8 persone, biglietti solo su prenotazione e tour guidato

-

Non sarà più un mordi e fuggi, un salire i suoi 230 scalini in fretta e furia per dare uno sguardo al panorama di Lucca dall’alto all’ombra dei suoi lecci, per poi ripartire di corsa, magari al seguito del proprio gruppo di 50, 60 turisti. No. La riapertura della Torre Guinigi, della Torre delle Ore e dell’ Orto Botanico, sarà qualcosa di molto più slow. Per la torre Guinigi gruppi di 8 persone al massimo, 5 per la Torre delle Ore e una visita della durata massima di 45 minuti. Diverso l’accesso per l’Orto Botanico, che un numero maggiore di visitatori e durata della visita estesa alle 3 ore ma con mascherine indossate..  E’ questo quanto illustrato dall’amministrazione comunale in vista della riapertura prevista per sabato. Le regole di distanziamento e di accesso ai monumenti impongono un drastico taglio delle presenze viste anche le ridotte dimensioni della sommità delle due torri civiche.

Un’occasione per ripensare ad un turismo più sostenibile e, in questa prima fase, rivolto principalmente all’utenza locale in maniera gratuita.

Niente biglietteria dunque, ma prenotazione telefonica ai numeri 0583 48090 e 0583 950596 oppure via email a orto.torri@gmail.com

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.