Scomparso a Pietrasanta, continuano le ricerche

PIETRASANTA - Sono proseguite anche nella giornata di oggi da parte dei vigili del fuoco con i sommozzatori nel torrente Baccatoio che finisce nel Fosso Motrone le ricerche di Luca Togni, il 53enne di Pietrasanta scomparso il 30 aprile

-

Era uscito in bicicletta per andare nella farmacia comunale nei pressi della quale è stato visto l’ultima volta. Sembrerebbe che fosse stato diretto a trovare un parente nella zona, quindi nelle ipotesi c’è quella che a causa di un malore possa essere finito nel fiume che va verso il mare. Della sua scomparsa si è occupata anche l’ultima puntata di Chi l’ha visto. L’uomo vive da solo, amici volontari assieme ai vigili del fuoco e carabinieri hanno passato al setaccio tutti i fossi della zona dove è stato visto l’ultima volta. Sono stati impiegati anche droni e cani, ma dell’uomo per adesso non c’è nessuna traccia e la preoccupazione cresce per cosa possa essergli capitato al residente al Pollino che dal 30 aprile scorso non si hanno più notizie da quando è uscito in bicicletta per andare nella farmacia comunale nei pressi della quale è stato visto l’ultima volta. Sembrerebbe che fosse stato diretto a trovare un parente nella zona, quindi nelle ipotesi c’è quella che a causa di un malore possa essere finito nel fiume che va verso il mare. Della sua scomparsa si è occupata anche l’ultima puntata di Chi l’ha visto. L’uomo vive da solo, amici volontari assieme ai vigili del fuoco e carabinieri hanno passato al setaccio tutti i fossi della zona dove è stato visto l’ultima volta.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.