Sofidel; entro pochi mesi l’inaugurazione del nuovo stabilimento in Oklahoma

PORCARI - Sofidel, leader mondiale nella carta per uso igienico e domestico, annuncia la prossima inaugurazione del nuovo stabilimento negli Stati Uniti. E lo fa sulla scorta dei buoni risultati del bilancio integrato 2019, presentato in queste ore.

-

Lo scorso anno le vendite nette del gruppo con sede a Porcari  hanno toccato quota 1.919 milioni di euro con un incremento percentuale del 12,5% rispetto al 2018.

Anche il margine operativo lordo è aumentato, attestandosi a 258 milioni di euro,  in deciso miglioramento rispetto all’anno precedente, quando era stato pari a 107 milioni. In crescita anche il numero dei dipendenti, che nel 2019 erano 6.453, 126 in più rispetto al 2018.

L’amministratore delegato Luigi Lazzareschi definisce buoni i risultati raggiunti ed annuncia per i prossimi mesi l’inaugurazione ufficiale del grande stabilimento integrato, a Inola, in Oklahoma, che contribuirà all’aumento della capacità produttiva necessario per soddisfare la domanda in crescita del mercato americano.

Un investimento che si aggiunge a quello effettuato nello stabilimento di Circleville, in Ohio – entrato in funzione nella seconda metà del 2018 – per un impegno complessivo nei due impianti di circa un miliardo di dollari.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.