Test sierologici anche agli assistenti di persone anziani e fragili

PISA - Circa 7.500 test sierologici verranno effettuati entro breve sul territorio dell’Azienda USL Toscana nord ovest agli assistenti di persone anziane e fragili. E’ un’altra delle azioni di screening attuate dalla Regione Toscana per la ricerca e la valutazione epidemiologica della circolazione del Coronavirus.

-

Il Dipartimento dei Servizi sociali, non autosufficienza e disabilità dell’Asl ha gestito questa iniziativa raccordandosi con i direttori di Zona Distretto, che già da oggi hanno nella propria disponibilità, in maniera capillare ed uniforme, i test da effettuare nei propri territori.

Ogni Zona sta predisponendo uno specifico progetto, che riguarderà in via prioritaria gli assistenti delle persone, appunto anziane e fragili, che sono in carico o comunque sono già conosciute alla rete territoriale dei servizi.

In ciascun progetto verranno fornite anche indicazioni per altre forme di screening da attuarsi nei confronti dei familiari delle persone assistite, in maniera da garantire una copertura del territorio sempre più adeguata.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.