Trekking ed escursioni in montagna, il Sast raccomanda prudenza

LUCCA - Un intervento sulle Apuane impervie con sentieri stretti e spesso in cresta è sempre una operazione delicata per il Soccorso Alpino e per il personale sanitario a bordo dell'elicottero Pegaso. A complicare adesso di più le cose ci ha pensato il Covid 19, perché impone dei protocolli rigidissimi

-

Per evitare contagi infatti i soccorritori devono indossare tutti i dispositivi: le tute, le mascherine a tutela sia degli operatori sia delle persone a cui viene prestato il soccorso. Il Sast raccomanda prudenza, perchè ci saranno problemi anche per l’utilizzo dell’elicottero Pegaso che richiede procedure particolari in quanto andrà sanificato al termine di ogni intervento che richiederà attenzione e tempo.Con il divieto di lasciare la Ragione è prevedibile che molti scelgano le escursioni in montagna quindi occorre attenzione, per evitare poi incidenti gravi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.