Valle del Serchio, gli operatori sanitari adottano la ginnastica cinese anti-stress

BARGA - Il Ba Duan Jin (oppure Pa Tuan Chin)  che in lingua cinese significa letteralmente le otto pezze di broccato, sono una serie di esercizi di che spesso vengono utilizzato nelle scuole di arti marziali cinesi.

-

Con l’emergenza coronavirus, in Cina è stata utilizzata sovente come tecnica di esercizi per la salute fisica e mentale degli operatori sanitari. Anche in Italia in alcuni ospedali del Nord le “otto pezze di broccato” sono state utilizzate con successo tra gli operatori impegnati nell’emergenza.

Insomma dalla Cina all’Italia e adesso anche in provincia di Lucca dove il Pa Tuan Chin è stato importato, se così si può dire dal direttore del dipartimento di salute mentale della Valle del Serchio, Mario Betti, convinto dell’aiuto che può fornire al persona sanitario, particolarmente sotto stress in questo periodo

I primi a sperimentare le “otto pezze di broccato” sono stati gli operatori del Centro Diurno e quelli della riabilitazione che operano all’interno del centro socio sanitario del Ceser a Fornaci di Barga.

Sotto la direzione del dottor Betti, in un ampio spazio all’aperto e adottando le dovute misure, distanze e mascherine, hanno eseguito gli otto esercizi pensati per ristabilire l’equilibrio interiore e per riequilibrare l’emotività.

Nel Pa Duan Jin ogni movimento, agisce in maniera positiva sullo stato di emotività, sullo stress mentale e fisico; il tutto attraverso la sollecitazione di una particolare parte del corpo; insieme, questi movimenti  riescono ad attivare tutti gli organi interni ed esterni eliminando anche le tensioni accumulate durante un’intera giornata. Sono esercizi semplici ma molto efficaci che in Cina si praticano da secoli e che, il dottor Betti lo spera, potrebbero essere utilizzati  per aiutare il lavoro degli operatori del settore sanitario anche in altri reparti e dipartimenti dell’azienda sanitaria.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.