Versiliana: il bilancio torna positivo, ora la sfida è la stagione

PIETRASANTA – Si è chiuso con il segno più il bilancio 2019 della Fondazione Versiliana. Il consuntivo appena approvato dal Consiglio di Gestione segna infatti 283mila euro di attivo.

-

“Una cifra importante, che ci consente una drastica riduzione della sottocapitalizzazione” – ha commentato il Presidente Alfredo Benedetti. Un sostanziale colpo di spugna al debito pregresso che la Fondazione si trascinava da oltre un decennio”, ha spiegato.

La stagione 2019 è stata la prima completamente di competenza dell’attuale Consiglio. “La Fondazione Versiliana ha lavorato bene – commenta il Sindaco Alberto Giovannetti- e sono molto soddisfatto di questo risultato che rappresenta senza dubbio una forte inversione di rotta.”

In tre anni, dal 2015 al 2018 il deficit della Fondazione è passato da 842mila euro a poco oltre i 300mila. Nel mezzo la politica di ristrutturazione dell’ex presidente Di Lorenzo, con l’accensione di un mutuo su un bene trasferito, la riduzione dei costi e l’accordo con i fornitori. Dopodichè le politiche di contenimento dei costi messe in campo dall’attuale Fondazione.

Ma anche per la Versiliana la priorità adesso è uscire dall’emergenza coronavirus. I dipendenti al momento sono in cassa integrazione fino a fine maggio. “Il primo di giugno tutto tornerà alla normalità” – afferma Benedetti – per prepararci ad affrontare una stagione estiva “diversa”, dalle solite ma sempre all’insegna della continuità, della qualità”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.