Viale dei Tigli chiuso nei weekend: la svolta “lenta” post-lockdown

VIAREGGIO - Chiuso il viale dei Tigli, da via Filippo Corridoni fino al viale Kennedy a Torre del Lago: niente auto nei prossimi due fine settimana, nei giorni 15, 16 e 17, e 22, 23 e 24 maggio. Lo ha deciso l'amministrazione comunale.

-

«Chiudiamo una parte del viale, per dare modo alle attività di lavorare in tranquillità adesso che si avvicina il momento della ripartenza – commenta il sindaco Giorgio Del Ghingaro -, ma ulteriori modifiche potranno essere fatte nel corso dei prossimi mesi per venire incontro alle esigenze di tutti. Dei cittadini, residenti o meno, e dei lavoratori.

Una chiusura in via sperimentale, si legge nell’atto firmato dalla comandante della polizia municipale Iva Pagni: potranno accedere al viale i residenti e lavoratori, così come gli eventuali ospiti dei campeggi. Una decisione che prelude ad ulteriori chiusure al traffico di altre vie cittadine. Una scelta nell’ottica di incrementare la mobilità dolce, che vede fra le altre cose anche la volontà di potenziare la rete di piste ciclabili della città.

“Questo è un primo passo, altri ne faremo: ci sono molti luoghi in città che potrebbero essere pedonalizzati. La città torna a respirare dopo un periodo difficile: dovremo abituarci in fretta ad una nuova realtà. Alcune cose non torneranno com’erano: lavoriamo insieme perché il cambiamento sia più possibile in positivo.

Nei giorni scorsi era partita una petizione con oltre 700 firme per chiedere al sindaco di chiudere al traffico alcune strade cittadine, vista l’esperienza del lockdown. Iniziativa di residenti per una “Viareggio lenta”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.