Zero contagi nelle Rsa di Lucca

LUCCA - Sierologici e tamponi su ospiti e personale tutti negativi: nelle 10 strutture del comune di Lucca (comprese quelle aperte solo in questo periodo di emergenza) il Covid 19 non è entrato

-

Grande attenzione ai dettagli e applicazione rigorosa delle disposizioni dell’autorita’ sanitaria: è grazie a un lavoro che a Lucca il Covid-19 non è entrato nelle strutture attivate per l’emergenza e nelle due Rsa comunali, Monte San Quirico e Pia Casa. A dirlo sono i risultati dei tamponi e dei test sierologici effettuati, in collaborazione con l’Asl-Zona distretto, sugli ospiti, sugli operatori e sul personale che sono risultati tutti negativi.
L’amministraizone comunale conferma in una nota di aver da subito lavorato per garantire supporto, presenza e sicurezza alla parte più vulnerabile del territorio. Tutte le residenze e le case anziani sono state tenute sotto controllo. Grande attenzione è stata riservata ai dispositivi di sicurezza e quando le scorte sono andate in esaurimento, da Palazzo Orsetti è stato attivato il centro operativo comunale di Protezione Civile affinché si mettesse in contatto e distribuisse i dispositivi.Oggi gli accessi alle RSA continuano a essere limitati alle persone autorizzate: una scelta necessaria per proteggere proprio gli ospiti, che rappresentano i soggetti più fragili ed esposti in questa emergenza, per questo le strutture hanno predisposto la modalità delle videochiamate in orari prestabiliti. Le stesse precauzioni sono state adottate nelle strutture sociali e di emergenza al Foro Boario, alla casa accoglienza di via Brunero Paoli, la Casa della carità di via del Fosso, al il dormitorio della Croce Verde e le altre sedi Caritas, per un totale di oltre dieci strutture.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.