Asta benefica all’atelier Ricci per Alice Onlus

LUCCA - All'interno della casa di moda di Palazzo Burlamacchi è visitabile fino al 7 luglio la mostra che vede opere di Lavinia Andreini, Debora Pioli, Martina Rosati e, eccezionalmente, del fotografo Maurizio Galimberti

-

L’atelier Ricci, in centro storico a Lucca, si è aperto per un’iniziativa che unisce arte, colore e solidarietà. Allestita all’interno degli splendidi saloni di palazzo Burlamacchi e visitabile fino al 7 luglio, è stata inaugurata l’esposizione artistica che vede le opere di Lavinia Andreini, Martina Rosati e Debora Pioli e la partecipazione straordinaria del fotografo Maurizio Galimberti. Galimberti, che ultimamente ha realizzato un lavoro incentrato su Lucca nel periodo del Covid, ha donato alcune sue opere il cui ricavato della vendita verrà interamente devoluto all’associazione Alice Benvenuti Onlus, che dalla scomparsa della giovane Alice, si occupa dei bambini ricoverati nei reparti oncologici.

Con questa nuova iniziativa, alla cui inaugurazione hanno preso parte anche il sindaco Tambellini e l’assessore Mercanti, l’atelier si dimostra nuovamente come catalizzatore di eventi, oltre che casa di moda, che affianca la rivitalizzazione del centro storico ad iniziative di beneficenza, come avviene da qualche anno con l’associazione città a matita, che raccoglie fondi per l’istruzione di bambini in India e che quest’anno presenterà delle novità legate al territorio di Lucca.

 

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.