Buoni alimentari e contributi: aiuti dal Comune alle famiglie

PIETRASANTA - 238 mila euro di nuovi aiuti sotto forma di buoni spesa, pacchi spesa e contribuiti economici destinati a famiglie in difficoltà, autonomi (partite Iva) e lavoratori. E' il nuovo pacchetto di contributi messi in campo dal Comune di Pietrasanta, di cui 200mila euro di risorse proprie, per fronteggiare l'emergenza sociale generata dal Covid-19.

-

Una manovra che, secondo le stime degli uffici comunali, verrà incontro ad almeno 500 nuclei familiari e 2mila residenti. Una fascia di “nuovi poveri” emersa a causa della lunga chiusura delle attività per l’epidemia.

38mila sono stati raccolti dal Comune attrraverso donazioni di privati e imprese: 30mila euro saranno distribuiti in buoni alimentari, 8 mila euro saranno destinati alle associazioni “Azzurra” ed “Il Grano”, le due associazionie, affiliate al Banco Alimentare, che durante il lockdown hanno consegnato pacchi di spesa a 331 nuclei, per circa mille persone.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.