Celebrati i 169 anni della Polizia Municipale lucchese

LUCCA - E' stato celebrato, all'interno della chiesa di San Paolino, il 169 anno di fondazione del corpo di polizia Municipale di Lucca. La festa è stata l'occasione per il sindaco Tambellini e l'assessore alla Polizia Municipale Raspini per ringraziare le donne e gli uomini che sono stati impegnati, nell'ultimo periodo, ai controlli relativi all'emergenza Covid - 19

-

Il comandante del corpo, Maurizio Prina, ha POI stilato un bilancio delle principali attività effettuate dal comando di Piazza San Donato:

Sono state 97.470 le sanzioni elevate per il mancato rispetto del Codice della Strada. Per quanto riguarda il trend dei sinistri stradali, la Polizia Municipale ha rilevato 613 incidenti, di cui 5 mortali e 371 con feriti. Nell’anno 2019 sono stati gestiti, attraverso il collegamento con i varchi ZTL, più di un milione di accessi: 52.296 sono stati quelli sanzionati ai sensi del Codice della Strada.

Un’importante novità per il comando lucchese è stata la realizzazione del progetto di polizia di prossimità, finanziato dalla Regione Toscana, che ha consentito di aumentare l’organico del Corpo e utilizzare sei agenti nelle frazioni più periferiche del territorio. Dove non opera la Polizia di prossimità, sta proseguendo il servizio del Controllo del Vicinato, con sopralluoghi settimanali e il contatto diretto con i cittadini.

Sul fronte del controllo ambientale, l’apposito Nucleo ha incrementato nel 2019 i controlli relativi al corretto conferimento dei rifiuti, presidiando l’87,66% degli esposti presentati dai cittadini. L’attività degli agenti in questo settore è stata supportata dalle GAV – Ispettori ambientali comunali. I risultati si riassumono in 745 controlli, 315 sanzioni e 164 sanzioni solo per abbandoni rifiuti.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.