Cerasomma, potature abbandonate da mesi nel fosso

LUCCA - Potature eseguite mesi fa e lasciate in abbandono nel fosso a Cerasomma. La denuncia arriva dal capogruppo del centrodestra Marco Martinelli, che ha raccolto le segnalazioni di alcuni residenti.

-

“Il vero rischio – ha detto Martinelli– è che si crei un tappo, un ostacolo al normale deflusso delle acque della fossa dove tronchi e rami sono stati in gran parte abbandonati con il conseguente pericolo di inondazione in caso di forte maltempo. Chiediamo- conclude Martinelli– un intervento immediato al fine di garantire la sicurezza del territorio”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.