Del Ghingaro-Pd: accordo fatto, alleanza pronta per le elezioni

VIAREGGIO – Questo matrimonio... s'ha da fare. L'ultimo incontro tra il sindaco Giorgio Del Ghingaro e il Commissario del Pd viareggino Alessandro Franchi, avvenuto in municipio, non lascia più molti dubbi. In una nota inviata dal Comune infatti si annuncia che c'è “l'accordo sui temi per lo sviluppo della città”.

- 1

Nel secondo faccia a faccia, avvenuto in municipio alla presenza delle segreterie versiliese e regionali democratiche e del vice sindaco Alberici, una settimana dopo il primo in via Regia, “sono state tracciate le linee per un confronto partecipato nel quale saranno poi coinvolte anche le liste che sostengono il sindaco Del Ghingaro. L’obiettivo” – si spiega – “è quello di creare una coalizione ampia che si riconosca nei valori democratici e progressisti che, arricchita dal Partito Democratico, integri l’esperienza del civismo che, in questi cinque anni, ha guidato la maggioranza di governo.”

Su molti temi si è trovata convergenza. Non solo sull’approdo ad una società unica dei rifiuti versiliese, che superi il dualismo Sea-Ersu, e la conferma dei rapporti tra Viareggio e il Parco, ma anche sulla sanità, sul turismo, la balneazione, gli investimenti sul porto e il Piano strutturale, che dovrà essere approntato a breve vista l’approvazione del Regolamento Urbanistico, passata anche coi voti del Pd.

A spingere l’intesa c’è poi il fattore Covid: di fronte all’emergenza sanitaria e sociale “la politica e la buona amministrazione” – affermano – “hanno il dovere di lavorare con progetti concreti e condivisi per il bene della comunità”.

“Il Pd merita di tornare alla guida di una città che per storia si è sempre riconosciuta nel progressismo democratico” – ha commentato il commissario Franchi. L’esperienza maturata in questi anni, la collaborazione e il lavoro in Consiglio comunale, sono per il nostro partito la bussola di valori e azioni dai quali ripartire per affrontare con coraggio ed ambizione questa nuova fase politica.”

“Ci aspetta un lavoro importante” – afferma invece il sindaco Del Ghingaro – “che vedrà coinvolte varie anime del civismo che sono state fondamentali per l’esperienza di governo. Serietà e concretezza sono stati la bussola di questi anni: elementi che ho ritrovato nel confronto con i nuovi interlocutori di un partito che, a Viareggio, si affaccia ad una stagione di rinnovamento nell’interesse della città e dei suoi cittadini.

Commenti

1


  1. Insomma . . . poche settimane fa commissariato a sorpresa il PD di Viareggio, il commissario oggi stringe l’accordo con G.D.Ghingaro immagino come saranno contenti gli scritti del partito viareggino. Come il calcio . . . capovolgimenti di fronte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.