Ex Manifattura sud, Santini: “C’è il rischio di una cattedrale nel deserto”

LUCCA - Il progetto di Fondazione e Coima per la rigenerazione della ex Manifattura sud rischia di dar vita ad una cattedrale nel deserto. E' questo il timore delle opposizioni in consiglio comunale, espresso dal capogruppo di SiAmo Lucca, Remo Santini, a NoiTv.

-

Ospite di Giulio Del Fiorentino al Tg Prima Serata, Santini ha ribadito che c’è bisogno di conoscere in dettaglio il progetto il prima possibile per coinvolgere nel dibattito tutte le componenti cittadine interessate.

Le opposizioni vorrebbero che in città ci fosse un parcheggio da mille posti, a disposizione di chi viene in città ma anche dei residenti e gli spazi della Manifattura, dice Santini, sono l’ultima possibilità per poterlo realizzare. Il ragionamento è che in questo modo si potrebbero liberare alcune piazze dalle auto e dell’opera ne gioverebbe l’intero centro storico e non solo la zona della Manifattura.

Insomma, nessuna pregiudiziale per SiAmo Lucca. Ma è necessario che il progetto venga reso pubblico nei suoi dettagli.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.