Flash mob per difendere il Parco di Migliarino

VIAREGGIO - Un flash mob di domenica pomeriggio sul Belvedere delle Maschere per chiedere di difendere il Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli e i suoi confini.

-

L’iniziativa è stata organizzata da un largo gruppo di associazioni (Extinction Rebellion Toscana, Amici della Terra Versilia, Legambiente Versilia, Wwf Alta Toscana, Fridays for Future Versilia e Earth Strike Lucca) alla luce dei contenuti nel nuovo piano integrato della Regione Toscana e nel protocollo d’intesa stilato dal consiglio del Parco col Comune di Viareggio. Il timore degli ambientalisti è che tali provvedimenti metano in pericolo l’integrità del parco, portando ad un suo ridimensionamento o addirittura ad ospitare manifestazioni ad alto impatto ambientale sull’ecosistema.

Sulla vicenda è intervenuto con una nota il presidente del parco, Giovanni Maffei Cardellini, che vede nel Piano integrato una grande occasione di riflessione collettiva sul futuro del parco: “I confini del parco però non sono in discussione” – ha ribadito il presidente. “Per quanto riguarda il protocollo con il Comune di Viareggio, l’unica differenza rispetto al passato” – ha spiegato – è che sarà più semplice organizzare piccole iniziative culturali e sportive nelle aree urbanizzate del territorio parco.”

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.