Giornata mondiale contro la droga: appello per salvare il Pca

PIETRASANTA – E' ancora allarme risorse per il Pca di Pietrasanta, il Progetto Comunità Aperta che da 40 anni si occupa di assistenza ai tossicodipendenti per la Versilia Nord, dando sostegno ancora oggi oltre 120 persone.

-

Nella Giornata mondiale contro l’uso e il traffico illecito di droga, che si celebra ogni 26 giugno, arriva un appello per sostenere il Pca da parte dell’Unione Sindacale Italiana Versilia e del gruppo Difesa Diritti Tossicodipendenti.

“Da quasi due anni va avanti un siparietto dove i comuni interessati Forte dei Marmi  e Seravezza si rimbalzano le responsabilità nonostante le promesse di un minimo di contributo economico, questo ad oggi non si è mai concretizzato. Nel frattempo la ASL sta preparando un nuovo bando per aumentare le risorse. Ma è mai possibile che non trovano nei loro bilanci un minimo di contributo per un servizio così importante?”

Ad oggi solo il Comune di Pietrasanta ha stanziato risorse, con un contributo di 10mila euro, ritenuto dai sindacati insufficienti.

In questi giorni il gruppo Pca presieduto da Luca Bonci ha scritto ai Comuni di Forte e Seravezza per sollecitare un intervento economico, ma al momento non ci sono ancora novità.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.