Lucca, ripartono i mercati ambulanti straordinari, le fiere e l’antiquariato

LUCCA - L'annuncio arriva da palazzo Orsetti dopo la firma della determina che reinserisce nei mercati i cosiddetti spuntisti – ossia gli operatori che, non essendo titolari di concessione, partecipano direttamente all’assegnazione temporanea degli spazi.

-

“Tutto è ripartito senza grandi problematiche – ha detto l’assessore al commercio Valentina Mercanti – grazie alla collaborazione tra amministrazione, categorie e operatori che hanno reso i mercati dei luoghi sicuri dove fare acquisti senza bisogno di particolari stravolgimenti nella disposizione o di trasferimenti come avvenuto in altre città”.

“I cittadini – ha aggiunto l’assessore – devono sapere che i nostri mercati sono luoghi che rispettano scrupolosamente le direttive sanitarie dove possibile fare acquisti con la tranquillità e il piacere di un rapporto diretto con gli operatori”.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.