Riparte il “Puccini e la sua Lucca Festival”

LUCCA - Con una serata di gala a cui ha preso parte anche l'arcivescovo, ha ripreso il via l'attività concertistica del Puccini e la sua Lucca Festival. Tra le novità di quest'estate l'ingresso gratuito a tutto il pubblico italiano

-

Riparte così, da dove tutto si era interrotto il Puccini e la sua Lucca Festival, con una serata di gala a cui ha preso parte – tra gli altri – anche l’arcivescovo Giulietti per assistere alla messa in scena delle più celebri arie pucciniane, ma non solo: anche Catalani e Verdi eseguiti all’interno della sede del Festival, la chiesa di San Giovanni. Termoscanner all’ingresso e obbligo di mascherine indossate alla ripresa dei concerti, che in questa Prima hanno visto sul palco la soprano Pascale Columbe e il tenore Giovanni Cervelli accompagnati al piano dal maestro Diego Fiorini. Ripartenza dunque con l’orario tradizionale delle 19:00 ma quest’estate la grossa novità sarà l’ingresso gratuito a tutto il pubblico italiano, lucchese e non. Un modo del Festival per dimostrare la propria vicinanza dopo il tremendo momento attraversato dalla nostra nazione.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.