Puccini Museum riapre con un nuovo prezioso oggetto nel percorso espositivo

LUCCA - Claudio e Mauro Orlandini hanno concesso in comodato gratuito alla Fondazione Giacomo Puccini un prezioso ventaglio, dono del Maestro Arturo Toscanini ad Elvira Bonturi, moglie del Maestro.

-

Riapre il Museo Casa Natale Giacomo Puccini e lo fa aggiungendo al suo percorso espositivo un oggetto di grande valore simbolico, un prezioso ventaglio che il Maestro Arturo Toscanini donò ad Elvira Bonturi per la Première della Butterfly al teatro La Scala di Milano, il 29 novembre 1925, per commemorare l’anniversario della morte di Puccini.

Fu la soprano Rosetta Pampanini ad interpretare Madama Butterfly. Seguirono poi undici repliche. Si trattò della prima ripresa dell’opera dopo il memorabile fiasco del 1904. Il ventaglio, verosimilmente un oggetto di scena, è in legno, ha un diametro di 80 centimetri ed è decorato su entrambi i lati con immagini di gusto ed atmosfera orientale. Su une delle stecche la dedica di Arturo Toscanini.

Oggi il ventaglio arricchisce la collezione del museo grazie alla generosità di Claudio e Mauro Orlandini, che lo hanno messo a disposizione della Fondazione Giacomo Puccini in comodato gratuito.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.