Ragazzo bloccato su un isolotto in mezzo al fiume: salvato dai Vigili del Fuoco

LUCCA - Brutta avventura per un 15enne lucchese a Monte San Quirico, rimasto bloccato su un isolotto in mezzo al fiume Serchio. Per recuperarlo sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco.

-

Secondo una prima ricostruzione di quanto accaduto il ragazzo insieme ad alcuni amici stava facendo il bagno nel fiume ed ha deciso di raggiungere una piccola isola che emerge dal corso d’acqua. Una volta raggiunta la sua mèta però si è accorto di non poter più tornare indietro a causa delle forti correnti.

E dato che la situazione non era priva di pericoli, gli amici hanno deciso di dare l’allarme. Sul posto sono quindi giunti un mezzo della Misericordia di Capannori e i Vigili del Fuoco, con il nucleo sommozzatori di Livorno e l’elicottero Drago del nucleo di Arezzo.

Alla fine il ragazzo è stato recuperato proprio con l’elicottero, che l’ha verricellato e portato a riva. Il giovane poi, evidentemente sotto choc ma incolume, è stato preso in consegna dal 118.

Il fiume Serchio a Monte San Quirico è frequentato abitualmente da ragazzi nei mesi più caldi. Ma alcuni punti, come questo, vicino alla cascatella sotto il ponte, sono insidiosi proprio a causa delle correnti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.