Schianto sul lungomare del Forte: indagini alla svolta

FORTE DEI MARMI – E' ancora ricoverato in rianimazione a Cisanello in condizioni disperate il 38enne di Querceta, vittima di un pauroso incidente avvenuto sabato sera sul lungomare di Forte dei Marmi.

- 1

L’uomo, che lavora a Firenze e che torna in Versilia ogni finesettimana, viaggiava a bordo della Mini Cooper scontratasi con la Mercedes condotta da un 33enne di Porcari che andava in direzione Massa. I familiari del giovane versiliese fanno un appello a chiunque abbia assistito alla scena affinchè si rivolgano alle forze dell’ordine per testimoniare. La Polizia Municipale di Forte dei Marmi ha però già una testimonianza chiave che consentirà nelle prossime ore di ricostruire con esattezza la dinamica dell’incidente.

L’uomo di Porcari alla guida della Mercedes, che era stato portato in codice rosso al Versilia, intanto è stato dimesso. Secondo quanto riferito dalla Municipale, prima dello scontro con la Mini avrebbe urtato un palo all’altezza del pontile, seminando il panico tra i pedoni, proseguendo poi contromano la sua corsa a velocità molto elevata fino allo schianto all’altezza del semaforo di via Marco Polo. Nelle prossime ore sono attesi i risultati degli esami tossicologici che faranno definitivamente luce sullo stato psicofisico di entrambi i conducenti.

 

Commenti

1

  1. Daniela Manfredi


    Mi raccomando chiunque abbia assistito all incidente faccia la sua testimonianza alle forze dell ordine vigili e carabinieri.
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.