Toscana, toccata per un giorno quota zero contagi da Coronavirus

FIRENZE - Prima giornata da zero nuovi contagi da Coronavirus in Toscana dall'inizio dell'emergenza. E' accaduto mercoledì ma si è saputo solo il giorno seguente. Perché nel bollettino regionale erano stati riportati due casi, a Lucca e Massa Carrara, che in realtà, a distanza di poche ore, si sono rivelati falsi positivi.

-

“E’ un fenomeno che accade con una certa frequenza – ha spiegato il direttore sanitario dell’Asl Toscana Nord Ovest, Lorenzo Roti – su persone che hanno superato la malattia si possono trovare ancora tracce del virus che alberga a lungo nelle basse vie respiratorie”.

Lo zero nella casella dei contagi poi non si è ripetuto, nel bollettino di oggi, giovedì, sono infatti riportati due nuovi casi, uno a Firenze e uno a Livorno. Ma si tratta comunque di un traguardo significativo, che certifica definitivamente il forte regresso del virus anche nella nostra regione.

Da sottolineare anche che i ricoverati per Coronavirus in Toscana adesso sono complessivamente 36, di cui 13 in terapia intensiva. È il punto più basso dal 9 marzo per le terapie intensive e dal 5 marzo per i ricoveri totali.

Per quanto riguarda il San Luca, l’ultimo bollettino Asl parlava di soli 3 ricoveri, 2 dei quali in terapia intensiva.

Il coordinatore dell’Osservatorio dell’Agenzia regionale di sanità, Fabio Voller, invita comunque a non abbassare la guardia e a proseguire con le misure di prevenzione. Ma invita anche il sistema sanitario regionale a riprendere a pieno ritmo l’attività ordinaria per recuperare eventuali ritardi accumulati nella prevenzione di altre patologie gravi, come quelle oncologiche.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.