Tragico scontro sulla Pesciatina: muoiono due ragazzi e un 38enne

CAPANNORI - Uno dei più gravi incidenti stradale degli ultimi anni in Lucchesìa. E' costato la vita a tre persone lo schianto tra un moto ed uno scooter verificatosi nel primo pomeriggio di oggi sulla via Pesciatina a Lunata.

-

Le vittime sono due diciassettenni, Amedeo Favilla di Gragnano e Samuele Leto di Segromigno in Piano, e un 38enne di Capannori, Marco Lencioni. Tutti e tre morti sul colpo.
Lo scontro è avvenuto all’incrocio con via del Chiasso. Secondo una prima ricostruzione sembra che lo scooter, con a bordo i due ragazzi, proveniente proprio da via del Chiasso si stesse immettendo sulla Pesciatina. La moto invece guidata dal 38enne proveniva da Lucca e stava viaggiando in direzione Pescia.
Di sicuro l’impatto è stato violentissimo ed ha semidistrutto i due mezzi. La moto ha finito la sua corsa 100 metri più avanti.
L’allarme lo hanno dato alcuni passanti negozianti della zona, che si sono trovati davanti ad una scenza terribile, con davanti ai loro occhi i tre corpi senza vita a terra sulla strada.
I soccorsi inviati dal 118 si sono catapultati sul posto ed è stato allertato anche il Pegaso. Ma è stato tutto inutile: il personale medico non ha potuto far altro che constatare il decesso dei tre.
La notizia di quanto accaduto si è subito sparsa e sulla Pesciatina sono arrivati anche i parenti delle vittime per lo straziante riconoscimento dei corpi.
Nel frattempo la strada era stata chiusa al traffico per consentire i rilievi dell’incidente. Sul posto sono arrivati i carabinieri e gli agenti della polizia municipale di Capannori.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.