Una guida per semplificare il mondo dell’abitare sociale

LUCCA - Semplificare, chiarire, aiutare: sono i tre obiettivi che il Comune di Lucca si è posto nel realizzare “Prima la casa”, la guida ai servizi per l’housing sociale, l’accoglienza e la marginalità grave

-

La guida presenta, con un linguaggio semplice e immediato, tutte le iniziative e le opportunità messe a disposizione dei cittadini che si trovano in condizioni di fragilità e di difficoltà economica. Un vademecum presentato in conferenza stampa – una curiosità: la prima in presenza dalla fine del lockdowm – dall’assessora al sociale, Valeria Giglioli e dal responsabile del settore Housing sociale del Comune di Lucca, Aldo Intaschi, che offre un aiuto per accedere ai servizi del Comune.

 Per aiutare i cittadini a districarsi tra le numerose possibilità e procedure burocratiche, la guida si divide in sette macro-aree: bando ERP e bando affitto, interventi erogati ai cittadini in condizioni di disagio abitativo, housing sociale, inclusione sociale, accoglienza e integrazione per la popolazione straniera, registri degli enti del Terzo Settore, enti convenzionati, tavolo marginalità e organizzazioni sindacali.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.