Vandali scatenati sulle Mura urbane

LUCCA - E' stato un venerdì  sera all'insegna della stupidità e dei danneggiamenti quello che ha visto un gruppo di vandali accanirsi sulla cortina delle Mura sopra porta San Donato, alle spalle dell'edificio dell'ex Cavallerizza

-

I risultati di quanto avvenuto durante la nottata sono stati testimoniati da un residente alle prime luci dell’alba e gli scatti hanno fatto subito il giro dei social. Cestini rovesciati ma, cosa ancor più grave, un albero spezzato con i sostegni gettati ai piedi della Cavallerizza e un’altra pianta a cui invece uno dei sostegni è stato troncato di netto. L’ennesimo episodio di vandalismi in centro, che si stanno susseguendo ormai settimanalmente e che è stato denunciato duramente anche dall’assessore al decoro urbano Gabriele Bove.

E tutto questo mentre qualche ora prima, a poche centinaia di metri, gli uomini della la Polizia di Stato, i Carabinieri, la Guardia di Finanza e la Polizia Municipale, supportati da un’unità cinofila antidroga della Polizia hanno effettuato controlli a tappeto durante i quali sono state elevate due sanzioni per uso di stupefacenti e diversi ragazzi sono stati segnalati alla Prefettura come assuntori.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.