Versilia by night ancora bloccata dal Covid: “Ma dobbiamo cambiare modello”

VERSILIA - Non riapriranno i battenti le discoteche della Versilia, non questo fine settimana. E non lo faranno fino a che le linee guida della Regione non saranno riviste e rese applicabili. E' quanto affermato dai responsabili del settore di Confsercenti e Confcommercio nel corso dell'ultima puntata di Botta&Risposta su Noi Tv.

-

Gli obblighi e i divieti introdotti nell’ordinanza firmata mercoledì, che permette di riaprire le sale da ballo da questo sabato, sono impossibili da seguire, secondo gli imprenditori della notte, che chiedono alla Regione di sedersi di nuovo ad un tavolo per correggere il tiro, per non penalizzare le discoteche a favore di pub e bar che fanno musica e ballo con meno restrizioni.

L’emergenza Covid ha messo a nudo le debolezze della Versilia by night. Per questo i titolari dei locali storici puntano a cogliere il momento per rivedere tutto il modello dell’intrattenimento notturno, che negli ultimi 15 anni ha visto morire molte sale da ballo. Un’idea è quella di anticipare ad esempio l’orario di aperture delle discoteche, oggi auto-confinate a notte fonda.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.