Alberi abbattuti, il Comune precisa: “Modifiche approvate dai comitati”

LUCCA - L'amministrazione comunale diffonde una nota in cui spiega che l'abbattimento dei tre alberi era stato concordato e approvato da cittadini e comitati di San Concordio.

-

In merito all’abbattimento di tre alberi in piazzale Aldo Moro, nell’ambito dei lavori per la riqualificazione delle zone verdi – progetto Quartieri Social San Concordio – l’amministrazione Comunale fa sapere che il progetto relativo a quella zona, dopo numerosi incontri partecipativi con i cittadini e i rappresentanti dei comitati di San Concordio, era stato completamente modificato per conservare un nucleo più cospicuo di alberi posto nella zona nord con un conseguente aggravio di spesa di progettazione.

Il nuovo progetto presentato e condiviso pubblicamente prevedeva quindi l’abbattimento dei due cedri (di cui uno malandato) e di un acero, a fronte della messa a dimora di 30 nuovi esemplari arborei e del recupero più esteso possibile del verde esistente.

Nell’esecuzione del progetto approvato è quindi stato necessario procedere all’abbattimento delle piante suddette.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.