Il Basketball Club Lucca rinuncia alla serie B e ripartirà dalla C Gold

BASKET C GOLD - Il Basketball Club Lucca ha presentato in queste ore alla Federazione Italiana Pallacanestro la propria rinuncia ad esercitare il diritto sportivo di partecipazione al campionato di Serie B chiedendo contestualmente di poter prendere parte al campionato di Serie C Gold per la stagione sportiva 2020-21.

-

 

Uno sviluppo davvero non facile da digerire che ha comportato anche il doloroso divorzio da coach Michele Catalani, giovane tecnico aretino su cui Lucca aveva puntato molto, e che proprio in questi giorni è ufficialmente passato all’ambiziosa squadra siciliana della Fortitudo Agrigento. Non a caso la società ha lavorato fino all’ultimo per verificare la sussistenza dei presupposti per il mantenimento della categoria ma con il primario obiettivo di assumere scelte vòlte a garantire la propria continuità. Dopo un attento esame della situazione venutasi a creare a seguito della pandemia da Covid-19 nonché tenuto conto della ristrettezza dei termini e dell’assenza di certezze, si è ritenuto opportuno assumere una seria e concreta scelta di responsabilità nei confronti della pallacanestro lucchese e di tutti i bambini e ragazzi del settore giovanile che si spera presto torneranno a giocare e divertirsi sul campo da gioco.

Tutte le risorse umane ed economiche a disposizione saranno pertanto investite nello sviluppo dell’intero settore giovanile e  nell’allestimento di una prima squadra che affronterà la serie C Gold, nella certezza di poter affrontare una categoria già ben conosciuta dal pubblico lucchese e che nulla ha da invidiare per agonismo e fascino alla serie B. Naturalmente l’ambizione è quella di tornare prima possibile ad essere protagonista di una categoria che ha visto negli anni passati il Centro Mini Basket Lucca (ora Basketball Club Lucca) raggiungere i play-off e disputare delle bellissime ed emozionanti finali con in palio la promozione alla serie superiore.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.