E’ ufficiale: il Palio dei Bagni rinviato al 2021

FORTE DEI MARMI - Il Palio dei Bagni di Forte dei Marmi è ufficialmente rinviato al 2021. La trentesima edizione della manifestazione creata nel 1952 da Giorgio Giannelli e che da allora anima la spiaggia estiva del Forte, quest’anno non si celebrerà.

-

E non ci sarà nemmeno la quarta edizione del Palio “Save a Life” che da tre edizioni accompagna il Palio della tradizione, mettendo in competizione in una gara di salvataggio simulato i più forti assistenti bagnanti cittadini.

La causa del rinvio è da attribuire al Covid-19, prima per aver fatto ritardare l’apertura degli stabilimenti balneari cittadini, con la conseguenza che i bagnini si sono dovuti a lungo adoperare per recuperare le settimane di lavoro primaverile perduto, e poi per non aver permesso agli stessi assistenti bagnanti una adeguata preparazione sportiva per il Palio.

“Abbiamo ascoltato i bagnini che di solito partecipano al Palio dei Bagni e al “Save a Life” che peraltro quest’anno volevamo rinsaldare con una graduatoria per i migliori nelle due sfide, – spiega Alberto Mattugini consigliere delegato allo sport e a capo del team organizzativo – e sebbene qualcuno, indomito, avesse manifestato la propria disponibilità, la maggioranza ha segnalato i ritardi nell’allenamento e le difficoltà che ognuno di loro continua ad avere nella gestione ordinaria della spiaggia. Analogamente – continua Mattugini – come consigliere delegato allo Sport, e anche l’Unione Bagni che ci fa da partner organizzativo, pur mantenendo nella fase decisionale una giusta neutralità, alla fine abbiamo convenuto che il rinvio al 2021 era la scelta più saggia da fare. D’altro canto i rischi sanitari non erano solo per i bagnini degli equipaggi, ma anche per gli affollamenti del pubblico che segue la manifestazione dalla partenza fin sul pontile dove è fissato il traguardo”.

Slittano così al 2021 anche le novità che erano in serbo per il trentennale di questa manifestazione che in realtà ha ormai 68 anni di vita… “Sì, posso già dire che il Palio “Save a Life” l’anno prossimo si disputerà in notturna – anticipa Mattugini – sempre nei pressi del Pontile, che diverrà così una vera tribuna privilegiata per incitare i partecipanti, e sarà anche una sorta di prova generale per altre iniziative che vorremmo proporre, in seguito, proprio lì, in notturna. Novità ci saranno anche per il Palio della tradizione che però saranno rivelate alla presentazione della trentesima edizione la prossima primavera! Dunque arrivederci al 2021!”

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.