I volontari recuperano l’antica mulattiera

BORGO A MOZZANO - In una parte apparentemente meno conosciuta del comune di Borgo a Mozzano, ma non per questo di minore interesse storico e paesaggistico, alcuni cittadini da tempo hanno deciso di prendersi cura del territorio con l'obiettivo di valorizzarlo, proponendo allo scopo anche delle iniziative

-

Tra i volontari che se ne occupano c’è Roberto Massoni. Nella sua vita professionale era abituato a vedere il mondo dall’alto in quanto pilota di Alitalia. Una volta in pensione si è comprato un’abitazione in località Frantoio a Tempagnano di Valdottavo, cominciando poi anche a sua attività di volontario con lo scopo di recuperare e salvaguardare questo bellissimo territorio. Ultimo impegno di Roberto è il recupero di una mulattiera che univa e unisce le località di Frantoio e Torre , sempre nel territorio di Tempagnano:

Il risultato è davvero straordinario: con tanta passione e amore Roberto è riuscito a far conoscere a tutti l’antico volto di questa mulattiera che potrebbe avere origini davvero molto antiche

C’è cmq una comunità attiva in questo piccolo borgo e Roberto non è l’unico ad occuparsi del territorio. Per cui da oggi grazie a Roberto e ad altri volontari gli appassionati di trekking potranno percorrere questa antica mulattiera immersa nel fresco , che unisce luoghi ricchi di storia e di comunità.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.