Il Montelabbate campione d’Italia di Calcio Amputati a Bagni di Lucca

BAGNI DI LUCCA - I neo campioni Italiani Calcio Amputati della Nuova Montelabbate, dopo il lungo periodo di inattività a causa del Covid 19, hanno ripreso gli allenamenti a Bagni di Lucca in vista dei probanti impegni che li attendono in autunno: la difesa del fresco scudetto e la Champions League che si terrà in Turchia a novembre.

-

Allo stadio delle Terme il programma prevedeva due allenamenti il sabato ed uno la domenica mattina, quello che con piacere abbiamo seguito scoprendo la loro bravura, quasi sorprendente sul piano tecnico e del palleggio. E’ stata l’occasione giusta per valutare due nuovi ragazzi che vorrebbero aggregarsi alla squadra campione d’Italia. Fa parte della formazione pesarese anche Davide Bonaventuri di Montefegatesi, quindi come suol dirsi un enfant du pay. Alle prese con un’infiammazione ai tendini delle braccia, Davide traccia un bilancio del lavoro svolto e ringrazia tutti coloro che lo hanno reso possibile. Ma nelle fila del Montelabbate dobbiamo segnalare anche la presenza di Paolo Capasso napoletano di origine ma lucchese d’adozione. Un elemento che ha grandi doti tecniche. Interessante da parte nostra capire poi le differenze tra la preparazione di questi ragazzi rispetto ai normodotati. Ce lo spiega Ivan Martucci nella doppia veste di giocatore e preparatore.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.