L’ex caserma dei Carabinieri cade a pezzi

VIAREGGIO - Con la stagione estiva a pieno regime e con la presenza a Viareggio di turisti, per salvaguardare anche l'immagine della città diventa sempre più urgente trovare una soluzione per l'edificio in via Foscolo angolo via Mazzini che ha ospitato dal 1932 al 2005 la caserma dei carabinieri. 

-

L’immobile è di proprietà della Provincia di Lucca che l’ha messo in vendita. Nel corso di questi anni pezzi di cornicioni si sono staccati pericolosamente dalla facciata dell’immobile, ed il marciapiede sottostante è stato transennato. L’ultimo cedimento è avvenuto domenica scorsa e per fortuna non ci sono stati feriti. Sul posto su segnalazione dei cittadini è intervenuta la polizia municipale e i vigili del fuoco per la messa in sicurezza, ed una parte del marciapiede è stato interdetto ai pedoni.

L’ex caserma dei carabinieri è da anni tra gli immobili che fanno parte del Piano delle alienazioni dell’ente di Palazzo Ducale.La Soprintendenza ha posto un vincolo sulla destinazione d’uso affiancando alla residenziale anche quella direzionale e turistico-ricettiva. Per il Comune di Viareggio il futuro dello stabile è quello di un utilizzo ad uffici pubblico per costituire un polo culturale unendolo con Palazzo delle Muse che si trova nello stabile di fronte allo stesso incrocio di via Foscolo e via Mazzini.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.