Ordine di carcerazione per una nomade rintracciata sulla Bretella

MASSAROSA - Le pattuglie della sottosezione di Viareggio hanno arrestato una nomade di 22 anni, ricercata da tempo. La conducente di 25 anni è stata denunciata perché era in possesso di patente falsa e guidava senza aver mai conseguito il titolo per la conduzione di veicoli

-

Continuano i controlli della polizia stradale sulle principali arterie che conducono in Versilia, molto trafficate in questi caldi giorni di fine luglio. Nella giornata di martedì le pattuglie della sottosezione di Viareggio hanno arrestato una nomade di 22 anni, ricercata da tempo.

La giovane è stata fermata a Massarosa sull’A/11 Bretella, mentre si trovava a bordo di un’autovettura Opel grigia, al momento condotta da un’altra donna. La presenza delle due donne ha insospettito i poliziotti che hanno approfondito il controllo verificando che la passeggera aveva diversi alias ed era ricercata dovendo scontare un anno e 4 mesi per reati commessi nonostante la giovane età. Pertanto come disposto dal provvedimento dell’Autorità Giudiziaria, veniva associata all’Istituto Minorile di Pontremoli.

La conducente di 25 anni, invece, è stata denunciata perché era in possesso di patente falsa e guidava senza aver mai conseguito il titolo per la conduzione di veicoli.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.